Storia

Fondati il 5 giugno 2014, i Perugia Gryphons Quidditch rappresentano la prima squadra di quidditch in territorio umbro.
Il nome della squadra deriva dal grifone, maestoso animale mitologico, con il corpo di leone, testa e ali d’aquila, simbolo di Perugia. I colori della squadra sono il bianco e il rosso.

La squadra risulta composta da ragazzi e ragazze dai 13 anni in su, ed è sempre alla ricerca di nuovi giocatori/giocatrici di qualsiasi origine ed età e pronti a portare la loro energia sul campo.

Hanno giocato la prima partita amichevole della loro carriera insieme alla squadra Virtute Romana Quidditch, in occasione dell’evento “No shame, let’s play quidditch game” svoltosi il 18 gennaio 2015 in territorio perugino, nel parco Chico Mendez. Da quel giorno i Gryphons hanno partecipato a diversi quidditch day, ma senza mai riuscire ad avere il numero minimo di giocatori per ufficializzare la squadra.

Negli anni i Gryphons hanno potuto stringere rapporti di amicizia con le squadre che gli sono più vicine sul territorio: i Virtute Romana e gli Smashing Frogs, partecipando ai reciproci eventi organizzati.

Dall’agosto 2016 i PGQ sono una squadra attiva, nel settembre successivo partecipano al primo Girone Bianco della Lega quidditch ad Imola, con 9 giocatori sul roster e tanta grinta. I Gryphons sono carichi e, con i nuovi acquisti guadagnati durante l’anno, hanno ospitato il 21 ottobre 2017 la seconda edizione del Girone Bianco riportando a casa il secondo gradino del podio.

Nel Dicembre 2017 partecipano al torneo di qualificazione per la partecipazione agli Europei di Quidditch arrivando quinti. Nei primi mesi del 2018 si allenano con i vicini Siena Ghibellines Quidditch Club e dal 16 Febbraio 2018 raggiungono un grande traguardo: con il nome di S.U.PER. (Sport Uniti PERugia) diventano ASD.

La squadra si allena tutti i lunedì e giovedì alle 19:00 presso l’Impianto Sportivo Calcio a 5 Polisportiva Prepo.